Chi Siamo

Casinò di Venezia Meeting & Dining Services s.r.l ha per oggetto sociale l’organizzazione e la gestione, sia diretta che indiretta, delle attività accessorie all’esercizio della Casa da Gioco di Venezia. La società ha, altresì, per oggetto lo svolgimento delle attività e funzioni per l’esercizio dei giochi pubblici, per il gioco a distanza e tramite punti vendita, in concessione da Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato. Casinò di Venezia Meeting & Dining Services Srl è, inoltre, titolare del marchio “Casinò di Venezia”.

Casinò di Venezia Meeting & Dining Services s.r.l. è partecipata al 100% da Casinò Gioco SpA che è soggetta alle attività di coordinamento e controllo da parte di CMV Spa che, a sua volta, è soggetta alle attività di coordinamento e controllo del Comune di Venezia che detiene la totalità della partecipazione azionaria.

Casinò di Venezia Meeting & Dining Services Srl è amministrata, dal 29 luglio 2013, da un Consiglio di Amministrazione composto da tre membri: il Dott. Vittorio Rava’ che ha la funzione di Presidente e dai Consiglieri Dott. Stefano Silvestri e Sig.ra Bertilla Stevanato. Il controllo della Società è affidato ad un Collegio Sindacale composto dal Presidente, Dott.ssa Chiara Boldrin, e da due Sindaci Effettivi Dott. Maurizio Zuin e Dott. Guido Sesani.

Casinò di Venezia Meeting & Dining Services Srl ha sede sociale nel Comune di Venezia, in Cannaregio 2079, 30121 Venezia. Le sedi operative si trovano a Ca’ Vendramin Calergi (Cannaregio, 2040, 30121 Venezia) e in Ca’ Noghera (Via Paliaga, 4, 30030 Ca’ Noghera).

Il capitale sociale di 1.400.000,00 euro è interamente detenuto da CASINÒ DI VENEZIA GIOCO S.P.A. che ha per oggetto sociale la gestione dell’esercizio della Casa da Gioco di Venezia. CASINÒ DI VENEZIA GIOCO S.P.A. è subordinata alle attività di coordinamento e controllo del Comune di Venezia che detiene la totalità della partecipazione azionaria.

CONVENZIONE PER IL RAPPORTO DI CONCESSIONE RELATIVO ALL’ESERCIZIO A DISTANZA DEI GIOCHI PUBBLICI DI CUI ALL’ARTICOLO 1, COMMA 935, DELLA LEGGE 28 DICEMBRE 2015 N. 208